Cipollotti, simbolo dell'eterna rinascita

Di Claudio, 31/12/2020
In Inghilterra i cipollotti (“spring onions“) sono molto popolari, sia in cucina che - di conseguenza - in giardino. Io ho fatto l'errore di comprare dei semi, salvo poi scoprire qualcosa che tutti probabilmente già sanno: non ce n’è bisogno. I cipollotti - come anche la lattuga e molte altre piante - crescono benissimo anche a partire dagli avanzi della cucina. Rinascono in eterno, o perlomeno finché non esauriscono le risorse presenti nel loro contenitore.

Immaginate se tutte le piante del vostro giardino fossero così, capaci di darvi continuamente frutti purché si lasci la radice nel terreno. Mi torna in mente un mio desiderio di quand'ero bambino: alterare geneticamente un maiale in modo che “pelandolo“ superficialmente si ottenesse delle fette di prosciutto, come fosse una pecora da tosare.

Tosare il maiale per pelare via prosciutto o salame. Temo sia una prospettiva ancora remota, ma perlomeno possiamo consolarci con i cipollotti. Buon 2021 a tutti.


Nella foto: alcune mie piante di spring onion immediatamente dopo averle tagliate per preparare una cena.

Argomenti: fiori e piante
Data: 31/12/2020 alle 17:47
©2020 Il Mio Giardino. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.

L'autore: Claudio

Vivo in Inghilterra, scrivo codice, faccio foto, cammino in montagna e in collina.


Discussioni su quest'argomento nel forum

Non ci sono discussioni in corso relative a quest'articolo. Desideri iniziarne una?

Inizia nuova discussione

Tutti i campi sono obbligatori. L'indirizzo email non verra' mostrato sul sito.

Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.

Questa domanda viene posta per verificare che tu sia un utente umano.