Film sul giardinaggio: This Beautiful Fantastic

Un film su un giardino, e sulle persone che gli stanno intorno

Di Claudio, 08/08/2021
Oggi, mentre riflettevo sul persistente astio italiano verso l'Inghilterra, ho spento lo smartphone per un momento e ho trovato un film interessante in TV. Un film che parla di un giardino, e delle persone che gli stanno intorno: This Beautiful Fantastic

Non sono moltissimi i film su giardinaggio e sui giardini, il primo titolo che mi viene in mente e' “The Constant Gardener”, che però non è sul giardinaggio, per cui quando ho trovato This Beautiful Fantastic, oggi, l'ho riguardato, nonostante lo avessi già visto tempo fa. E' un film che raccomando, che mostra la trasformazione di un pezzo di terra abbandonato e non amato in un bel giardino, insieme alla crescita delle persone che gli girano intorno. Forse non e' un capolavoro, ma e' un film piacevole, e vi invito a NON leggerne la trama su Wikipedia, soprattutto NON su Wikipedia in italiano, visto il modo in cui il personaggio e' presentato (le prime parole sono sempre quelle che restano impresse di più):

- Wikipedia, inglese: Bella Brown is a young woman with obsessive–compulsive disorder.
- Wikipedia, italiano: Bella Brown è un'eccentrica ragazza londinese

Dicevo: non leggetene in anticipo la trama, se potete. Ma non importa: il film parla di persone che, grazie anche all'aiuto di un giardino, si aprono al dialogo con gli altri, e parla anche di alcune piante, come prevedibile. Soprattutto, e' un film che, senza dirvelo a lettere cubitali con IL MESSAGGIO DEL FILM, parla delle virtù terapeutiche del giardinaggio.

C’è anche una storia d'amore (due, contando quelle raccontate ma non mostrate), ma non e' una commedia romantica, secondo me. Non e' neppure una "incantevole fiaba" (enchanting fairy tale), come vi diranno alcune delle prime pagine che parlano di questo film su Google: infatti... [SPOILER ALERT]

Nell'immagine: un momento del film con Tom Wilkinson e Jessica Brown Findlay

... nelle fiabe si parla raramente di contratti di locazione, sfratti, vicini di casa irritanti, disturbi mentali, capiufficio opprimenti. E nelle fiabe ci sono raramente Tom Wilkinson nel ruolo importante di una persona inizialmente sgradevole, e Andrew Scott, in un ruolo secondario che per una volta non e quello del cattivo (e ha accettato questo ruolo proprio per questo). Di fiabesco ci sono i colori saturi delle riprese dei fiori, che restano impressi nella memoria.

In Italia il film e' stato distribuito con lo stesso titolo usato nei Paesi anglofoni; il titolo usato in Francia, invece, e' Le Merveilleux Jardin secret de Bella Brown, ed e' interessante in quanto il giardino di Bella, la protagonista, non e' per niente segreto: il titolo allude invece alla mente della protagonista.


Argomenti: cinema, giardini, salute
Data: 08/08/2021 alle 19:11
©2021 Il Mio Giardino. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.
Claudio

L'autore: Claudio

Vivo in Inghilterra, scrivo codice, faccio foto, cammino in montagna e in collina.


Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato

Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Questa domanda à per verificare che tu sia umano.