Tu parti, le tue piante restano a casa da sole

Come faranno a sopravvivere?

Di Claudio, 29/05/2021 - agg. 29/05/2021
Sto per partire per un bank holiday, un fine-settimana lungo, visto che lunedì è festa e martedì prenderò un giorno di ferie. E cosa faranno le piante senz'acqua e al caldo o al freddo e con i lumaconi affamati e i corvi predatori e LO SQUALO TIGRE E LE VESPE ASSASSINE? No, sul serio: quasi quattro giorni senza che ci sia io a spostare vasi e fioriere da un lato all'altro della casa alla ricerca della luce solare diretta (rara, in questa piovosa primavera inglese), senza che io possa mettere le piante sotto il portico quando di notte fa freddo, senza che ci sia qualcuno a fare il giro del giardino prima di andare a letto per sopprimere i lumaconi... cosa troverò quando tornerò? Piante appassite per la mancanza d'acqua o bruciate dal calore, le foglie dei cavoli neri mangiucchiate da passeri e corvi, le piantine di spinaci troncate all'altezza dell'inizio delle radici, e dappertutto i segni degli scavi del gatto del vicino alla ricerca della toilette ottimale?

Forse. E' piu' probabile che mi trovi davanti delle piante che sono cresciute bene per quattro giorni senza di me. Alla faccia di chi si crede indispensabile per proprio giardino.

Tu parti, le tue piante restano a casa da soleNella foto: il sistema per l'irrigazione di alcune piante nel mio "conservatory" durante questi quattro giorni di vacanza.

Argomenti: viaggio
Data: 29/05/2021 alle 20:35
©2021 Il Mio Giardino. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.
Claudio

L'autore: Claudio

Vivo in Inghilterra, scrivo codice, faccio foto, cammino in montagna e in collina.


Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato

Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.
Questa domanda à per verificare che tu sia umano.