Ravanelli Daikon in micro-serre in giardino

Di Claudio, 25/10/2020 - agg. 26/10/2020
Sono passati solo dieci giorni da quando acquistai una busta di semi di ravanelli Daikon, i grossi ravanelli giapponesi. In pochi giorni sono germinati, qualche giorno fa li ho trasferiti in tubi di carta igienica (senza la carta!), e ora li ho piantati in giardino.

In totale sono 12 ravanelli; per proteggerli un po' dai lumaconi, dal freddo inglese (relativamente parlando: il Surrey ricorda la costa ligure come temperature) e da pericoli sconosciuti, li ho piantati con il loro bel tubo di cartoncino biodegradabile, previa rimozione del nastro in carta che chiudeva il fondo; ho poi piazzato sopra a ciascuna piantina una bottiglia di plastica da due litri, dopo averne tagliato via il fondo. Potrebbe non essere necessario con questo tipo di pianta, e forse addirittura controproducente, ma se conosceste i feroci lumaconi che frequentano il mio orto forse fareste anche voi qualcosa del genere.


P.S. - Nel titolo ho usato il termine "micro-serre". Sarebbe piĆ¹ corretto parlare di cloche, o campane protettive.
P.P.S. - il mezzo pomodoro e' li per ridare alla terra quello che ha preso (non avrebbe passato la prova-moglie e sarebbe stato buttato via in ogni caso).


Data: 25/10/2020 alle 19:17
©2020 Il Mio Giardino. La riproduzione integrale di quest'articolo e' vietata.

L'autore: Claudio

Vivo in Inghilterra, scrivo codice, faccio foto, cammino in montagna e in collina.


Discussioni su quest'argomento nel forum

Non ci sono discussioni in corso relative a quest'articolo. Desideri iniziarne una?

Inizia nuova discussione

Tutti i campi sono obbligatori. L'indirizzo email non verra' mostrato sul sito.

Domanda di verifica


Rispondi alla domanda seguente usando una sola parola, nessun numero.

Questa domanda viene posta per verificare che tu sia un utente umano.